afta

Vescicola o ulcera superficiale che compare sulla mucosa orale.

all-on-4®

Tecnica di implantologia che prevede l’inserimento nell’osso della mandibola (arcata inferiore) o della mascella (arcata superiore) di 4 impianti, di cui 2 posteriormente angolati, sui quali viene avvitata una protesi fissa con denti che fuoriescono da una falsa gengiva artificiale.

alveolo dentale

Cavità presente nella mascella (arcata superiore) e nella mandibola (arcata inferiore) nella quale è alloggiata la radice del dente.

alveolo post-estrattivo

Cavità rimasta dopo la rimozione del dente.

anamnesi

Raccolta di informazioni sulla storia e sullo stato di salute del paziente tramite un colloquio tra medico e paziente stesso.

biomateriale

Materiale naturale o sintetico inerte che viene utilizzato per sostituire o riparare un tessuto osseo mancante.

carico immediato

Riabilitazione protesica su impianti dentali realizzata in un tempo massimo di 24-48 ore dal loro inserimento nell’osso.

chirurgia mini-invasiva

Tecnica chirurgica a ridotto impatto traumatico per il paziente.

detartrasi

Rimozione del tartaro sopra e sotto la gengiva effettuata con speciali strumenti dall’Igienista Dentale.

dima chirurgica

Mascherina che riproduce la posizione degli impianti simulata al computer su un modello tridimensionale (3D) del cranio del paziente.

flapless

Particolare tecnica di chirurgia mini-invasiva che non prevede lo scollamento della gengiva..

gummy smile

Sorriso gengivale alto ( il soggetto quando sorride espone una consistente porzione di gengiva).

impianto dentale

Vite in titanio che viene inserita chirurgicamente nell’osso della mascella (arcata superiore) o della mandibola (arcata inferiore) al fine di supportare una corona (dente) artificiale.

malocclusione

Anomalo rapporto tra i denti della mascella (arcata superiore) e quelli della mandibola (arcata inferiore) durante il contatto occlusale (masticazione e deglutizione).

morso incrociato

Occlusione di uno o più elementi dentali in rapporto invertito rispetto a quello ideale. Può essere anteriore o posteriore, monolaterale o bilaterale.

onlyone®

Tecnica di implantologia post-estrattiva (contemporanea all'estrazione dei denti) che prevede l’inserimento nell’osso della mandibola (arcata inferiore) o della mascella (arcata superiore) di 4/5 impianti sui quali viene avvitata una protesi fissa con l’emergenza dei denti dalle gengive naturali.

Ortopantomografia

Radiografia panoramica di entrambe le arcate.

Osso alveolare

Osso dove era alloggiato il dente estratto.

Osso residuo

Osso rimasto a disposizione per inserire gli impianti dentali.

Osteointegrazione

Legame osseo che si forma nel tempo (qualche mese) tra osso e superficie esterna dell' impianto.

Parodontite

Processo infiammatorio di origine batterica che lede i tessuti che sostengono il dente (parodonto) e che porta, se non trattato, alla perdita dello stesso.

Parodonto

Insieme dei tessuti che sostengono o rivestono il dente.

Perimplantite

Processo infiammatorio che interessa i tessuti intorno all'impianto e che può portare alla perdita dell'impianto stesso.

Piorrea

Termine usato in passato per indicare la parodontite, soprattutto di grado avanzato.

Placca

Aggregato di batteri che si accumula tenacemente sulla superficie dei denti ed è la causa della carie e della parodontite.

Protesi fissa su impianti

Corone dentali avvitate o cementate sugli impianti.

Protesi mobile

Apparecchio rimovibile a sostituzione dei denti mancanti (dentiera o scheletrato).

Recessione gengivale

Retrazione del margine della gengiva a livello del colletto del dente. Sinonimo di gengiva che si ritira.

Riabilitazione dentale

Ricostruzione estetica  e funzionale dell'apparato masticatorio dentale al fine di riportarlo il più possibile alle sue condizioni ottimali.

Rigenerazione ossea

Tecnica chirurgica che mira ad aumentare il volume osseo in situazioni di carenza dello stesso.

Sedazione cosciente

Tecnica anestesiologica in grado di controllare l'emotività del paziente conservandone però integra la collaborazione e lo stato di coscienza.

Seno mascellare

Cavità contenente aria in corrispondenza della parte interna dell’osso della mascella (arcata superiore).

Tac Cone Beam

Specifica TAC utilizzata in odontoiatria con emissione di radiazioni ridotte rispetto ad una TAC normale.

Tartaro

Deposito sulla placca batterica di sali minerali, contenuti nella saliva, che formano calcificazioni di consistenza dura.

Tasca

Spazio patologico tra la gengiva e il dente.

Leave a Reply

Your email address will not be published.